Quotidiano di informazione campano

LIVERI PREMIO DEL CONCORSO ARTISTICO NAZIONALE “Maria, luce della storia”

0

Liveri  Martedì 4 giugno sono stati premiati i vincitori del concorso artistico nazionale Maria, luce della storia, presso la Sala Consiliare del Comune di Liveri. Nell’ambito della celebrazione per il 500° Anniversario delle apparizioni della Madonna ad una giovane pastorella di Liveri Autilia Scala.

Un connubio di fede, passione e dedizione riuscendo a sintetizzare la ricchezza storica, religiosa e artistica del Santuario di Santa Maria a Parete. Un anno importantissimo, con l’approvazione da parte del vescovo ci troviamo nell’anno Giubilare iniziato ad aprile 2013 e terminerà ad aprile 2014.

 

L’Amministrazione Comunale di Liveri insieme all’Associazione Culturale Radici Mediterranee, il Santuario di S. Maria e il patrocinio dell’Unicef Comitato Regionale Campania, della Regione Campania, della Provincia di Napoli e del distretto Scolastico Regionale hanno bandito un concorso nazionale per l’ideazione e la progettazione di:

  1. Sez.A: un LOGO che possa identificare ed accompagnare le varie manifestazioni di festeggiamento del 500° anniversario;

  2. Sez.B: un DECORO PAVIMENTALE da realizzare lungo il viale di accesso al Santuario di Santa Maria a Parete sito in Liveri.

La commissione era formata:dal sindaco Raffaele Coppola, dall’assessore Enzo Lanzara, dall’architetto Antonio La Marca, dall’architetto del Comune di Liveri Anna Maria Pandico, dal Priore della congrega di Santa Maria a Parete Giuseppe Nappi,da Padre Tarcisio Pagnozzi Frate Priore del Santuario, da Padre Pino parroco della Parrocchia di San Giorgio sito in Liveri, dalla Prof.ssa Maria Nappi delegata Unicef, dal Giornalista del Mattino Francesco Gravetti ed infine Giorgina Nappi (promotrice e moderatrice).

Sono pervenuti lavori da diversi paesi come : Portici, Nola, Palma Campania, Giugliano ecc..36 lavori per il Logo e 9 lavori per la Pavimentazione. A ciascun candidato è stato rilasciato l’attestato di partecipazione .

Per il primo bando ha vinto Michele Radunanza, sempre per il primo Santanastaso Michele voluto fortemente dal priore della congrega Giuseppe Nappi. Il secondo bando è stato vinto dalla giovanissima Ilda Manzo.

L’iniziativa del concorso fa parte di un lungo percorso ha dichiarato il primo cittadino Raffaele Coppola cerchiamo di far conoscere a quante più persone possibili il nostro Santuario. Vorrei ringraziare tutti i giovani che hanno partecipato. I giovani sono stati audaci e coraggiosi ha concluso la Prof.ssa Maria Nappi delegata Unicef a scendere in campo. 

di LIsa Carmen Tarantino PER RADIO PIAZZA EVENTI IN CAMPANIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.