Quotidiano di informazione campano

L’ultimo album di Franco Simone candidato alle Targhe Tenco 2016

Radio piazza eventi

0

E’ stato reso pubblico poche ore fa l’esito della votazione per le Targhe Tenco 2016, che verranno consegnate dal 20 al 22 ottobre nell’ambito della nuova edizione del Premio Tenco (Teatro Ariston, Sanremo).

Le Targhe Tenco, il riconoscimento più ambito della canzone d’autore italiana, sono attribuite da una folta giuria di giornalisti e critici musicali (più di 200). Le categorie sono cinque: disco assoluto, miglior canzone, disco in dialetto, opera prima, disco di interprete.

In quest’ultima categoria, fra i 29 progetti ammessi alla candidatura per l’assegnazione della Targa, si segnala con piacere la presenza dell’album “Carissimo Luigi… Franco Simone canta Luigi Tenco” di Franco Simone.

Si tratta di un lavoro dedicato al cantautore, che contiene dieci brani di Tenco ed uno a lui dedicato dall’amico Fabrizio De Andrè, “Preghiera in gennaio”.

A dare il titolo all’album anche una canzone che è il personalissimo omaggio di Simone al grande collega scomparso: “Carissimo Luigi”, che chiude il disco. Di questo brano è stato anche realizzato uno struggente videoclip, diretto da Giuseppe Pezzulla, presentato in anteprima dal quotidiano Repubblica.

Franco Simone, oltre a comporla, si è sempre nutrito di musica, amando e riconoscendo il talento altrui. Come quello, immenso, di Luigi Tenco. Il cantautore, scomparso a soli 29 anni, è stato sempre uno dei punti di riferimento di Simone, che ha maturato negli anni il desiderio di realizzare un progetto incentrato sulla sua figura artistica.

L’album “Carissimo Luigi – Franco Simone canta Luigi Tenco” è stato pubblicato Il 21 marzo (anniversario della nascita di Tenco).

Franco Simone racconta: “Dall’inizio della mia carriera rimando questo appuntamento musicale, che da sempre sapevo che sarebbe arrivato! Era di Tenco il primo 45 giri che comprai (Quando). Era ancora di Tenco la prima canzone-modello che mi fece ascoltare il maestro Ezio Leoni, mio primo produttore discografico, che era stato anche produttore di Tenco. Il brano era “Ho capito che ti amo”. Sapevo da sempre che prima o poi avrei ‘indossato’ queste canzoni. Le ho registrate cantandole tutte una sola volta da capo a fondo, senza interruzioni né trucchi e inganni da studio di registrazione. Ognuno di questi brani rappresenta un inno alla vita e alla dignità umana. Tutte le note, tutte le parole di Tenco, invitano a riflettere e ad amare. Realizzare questo disco per me ha significato creare un ponte ideale con una persona degnissima, un grande maestro, che ha attraversato personalmente tante ombre per lasciarci in eredità tanta luce. Si tratta di autentiche perle che esigono rispetto e verità. “

Amore, ammirazione, rispetto per il grande, sfortunato cantautore, che risultano quasi tangibili, tanto da valere la significativa candidatura alla prestigiosa Targa Tenco.RADIO PIAZZA EVENTI

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.