Quotidiano di informazione campano

Macchie scure dopo l’esposizione al sole, cosa sono e come curarle

PARLA L'ESPERTO PAOLO BONAN,PER RADIO PIAZZA SALUTE OGGI

0

Dopo le vacanze estive molte donne si rivolgono al dermatologo per la comparsa di macchie di colorito brunastro a livello del volto. Queste chiazze, che spesso le pazienti provano a curare a casa con creme depigmentanti con scarsi risultati, prendono il nome di melasma.

Si tratta di un’alterazione acquisita della pigmentazione della pelle che colpisce prevalentemente il sesso femminile e soprattutto i fototipi scuri, causando un transitorio o talora permanente inestetismo. Le macchie, infatti, possono svilupparsi a livello della fronte, delle guance, della zona sopra labiale e del mento con aspetto variabile: lineare, a tipo confetti, a goccia o a grandi chiazze circolari

Le cause della  indesiderata pigmentazione sono numerose. Sicuramente la gravidanza è da considerarsi una condizione nella quale lo sviluppo di queste chiazze è molto frequente. Inoltre, fattori genetici, disfunzioni tiroidee, cosmetici, l’uso di alcuni farmaci, di contraccettivi orali, di terapie estro progestiniche aumenta il rischio di sviluppo delle macchie

Tuttavia, alla base del melasma c’è sempre l’esposizione al sole o a lampade abbronzanti. Sarebbero infatti le radiazioni ultraviolette le principali responsabili della comparsa dell’affezione. Per questo motivo il trattamento del melasma è estremamente complesso e comprendere, da parte della paziente, le cause della malattia è importante per la prevenzione della stessa.

Per prima cosa le pazienti devono cambiare il loro stile di vita: evitare o regolare tutte quelle che sono le cause più comunemente conosciute del melasma (contraccettivi, farmaci, cosmetici), ma soprattutto evitare l’esposizione alle lampade abbronzanti e al sole. Quest’ultimo suggerimento, però, è di difficile attuazione.

Sebbene numerose siano le creme solari in grado di dare un’adeguata fotoprotezione, talvolta è sufficiente una breve esposizione al sole (anche semplicemente passeggiando in città o praticando attività all’aperto), a generare la comparsa delle macchie.

Tuttavia, al di là della foto protezione (che sempre deve essere prescritta alle pazienti), il dermatologo può indicare creme depigmentanti, peeling chimici, o terapie fisiche con luce pulsata e laser terapia al fine di prevenire e rimuovere la comparsa delle macchie. Quest’ultime, però, devono essere effettuate in centri medici altamente specializzati.

Per questa ragione il ricco parco di sistemi di luce e laser presente nella Unità di Dermo-chirurgia Laser di Villa Donatello garantisce, attraverso l’utilizzo di strumenti in monoterapia o terapia combinata, la migliore e più aggiornata offerta di cure per questi fastidiosi inestetismi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.