Quotidiano di informazione campano

Maddaloni – 3 FESTIVAL DELLA LEGALITA’.

0

Maddaloni Domani 26 gennaio 2013 con inizio alle ore 9.30 presso il Convitto Nazionale Giordano Bruno in via San Francesco dAssisi, avrà luogo la 3^ edizione del Festival della Legalità. La manifestazione è  promossa dallAmministrazione Comunale in collaborazione con il Comando Militare Esercito Campania e con le scuole cittadine, sinserisce nellambito del progetto Maddaloni Città Educativa. <?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

Coordinatore del Festival è il colonnello Antonio del Monaco, psicologo, e  autore del libro il Colore dellinferno, edizione Guida donato integralmente alla fondazione di don Luigi che per il successo riscosso è giunto alla 4^ ristampa. L’autore ha voluto dare un taglio educativo e rieducativo per stimolare i giovani a guardare con speranza il futuro, senza trascurare le agenzie educative primarie (famiglia e scuola) con l’intento di costituire una rete sinergica quale cemento dell’educatività che diventa l’antidoto a questa società della reificazione che ha concentrato il suo valore sul possesso. Lo scrittore ha avuto modo di assorbire il dolore di tanti familiari di vittime innocenti della criminalità organizzata. Ha elaborato in lui le tragedie avvenute in dette famiglie Il Festival avrà come obiettivo il risveglio dei valori, assopiti dalla cultura della reificazione che impera nella società attuale definita della seconda modernità.

Il possesso maggiore o se non unico metro di comparazione attuale ha spostato il focus dalluomo alle cose. Lessere è importante per ciò che ha e non per ciò che è.

I segnali educativi che si vogliono lanciare in detta manifestazione è proprio il risveglio delle coscienze sia come essere vivente e sia come essere cittadino.

Tanti i sotto-obiettivi da raggiungere sia direttamente che indirettamente.

Il Festival sarà loccasione da stimolo alle agenzie educative di confrontarsi in un linguaggio comune: quello valoriale. Ogni agenzia dovrà sicuramente rispolverare i suoi veri compiti e in sinergia con le altre agenzie dovranno determinare una pianificazione/progettualità che diverrà un vero e proprio patto educativo. La semina della cultura della legalità è il cammino che si propone la Sorgente Educativa. Leducazione come fonte energetica formativa e di crescita armonica del futuro operatore nel teatro della realtà sociale ricordandosi, come dice il buon Freud: il bambino è il padre delladulto. La prima edizione ha celebrato le vittime innocenti e le vittime del dovere; nella seconda invece ha riguardato le morti bianche, la nobile realtà della donazione degli organi come fonte di vita oltre la morte, evidenziare la scarsa prevenzione del rischio e il comportamento incoscienze, che talvolta determina la chiusura della propria esistenza. Infine stimolare i giovani  ad allontanarsi da falsi scopi e falsi obiettivi, da rischiose dipendenze, nonché di eliminare laggressività come forma di comunicazione, è il caso del bullismo che, talvolta, può diventare eccessivamente pericoloso da determinare la morte morale e addirittura lannullamento della vita.

Il terzo Festival avrà come tematica la vita:il dono dellessenza. Tante saranno le storie da raccontare, laddove, purtroppo la vita è stata tragicamente tolta. Anche questa edizione avrà come obiettivo la semina dei valori  e quale migliore occasione quello di trasmettere il rispetto della propria vita e di quella altrui. In un contesto difficile per le relazioni,si vuole dare, inoltre, un segnale forte di ritornare alla vera comunicazione e non diventare schiavi di una virtualizzazione della stessa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.