Quotidiano di informazione campano

“Made in Sud” cambia volto: Gigi D’Alessio nuovo conduttore del format.

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Gigi D’Alessio potrebbe presto lasciare la musica, diventando il nuovo conduttore di “Made in Sud”. I napoletani in crisi d’astinenza per la trasmissione televisiva, possono finalmente tirare un respiro di sollievo visto che ritornerà a breve con nuove puntate. Sono previste infatti diverse novità. Ecco le ultime anticipazioni. La nuova edizione di “Made in Sud” potrebbe vedere al timone un nuovo conduttore. Si tratta di Gigi D’Alessio, che sembra ormai destinato a sostituire la coppia “Gigi e Ross”. Quest’ultima andrà in onda con il programma in access time “Sbandati”, ma a breve potrebbe anche condurre la trasmissione “Furore”. Insomma, un vero e proprio stravolgimento, dettato forse dalle esperienze sempre più frequenti di Gigi D’Alessio come conduttore nel recente passato. Sono comunque attese ulteriori aggiornamenti nelle prossime settimane, quando verrà ufficializzato il cast della nuova stagione. Le trattative sarebbero ancora in corso, nel frattempo Gigi D’Alessio avrebbe rimandato tutto alla fine di Sanremo. Ora il cantante si trova in Canada, per lavorare ad alcuni brani, ma presto salirà sul palco dell’Ariston con “La prima stella”, una canzone dedicata alla madre. Messa in discussione anche la presenza della Gregoraci. Intanto, è in arrivo un nuovo comico proveniente da un altro circo di comici, come quello di Zelig. Sul palco di “Made in Sud” salirà infatti Angelo Pintus, almeno per le prime due puntate. Attualmente è anche impegnato a teatro con lo spettacolo “Ormai sono una milf” e che sta facendo il giro d’Italia. La prima nuova puntata andrà in onda mercoledì 22 febbraio.

di Antonio Franzese

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.