Quotidiano di informazione campano

Mare mosso,papà muore per salvare figlio

0

 IMPERIA, IERI- Un cinquantenne è morto per aiutare il figlio di 15 anni in difficoltà con il mare mosso. E’ accaduto nel pomeriggio davanti alla Rabina di Oneglia. La scena è stata notata dagli addetti alla sicurezza della spiaggia, intervenuti con numerosi bagnanti, altri hanno chiamato Capitaneria di porto e 118. Padre e figlio sono stati raggiunti e portati a riva, vani i tentativi di rianimare l’uomo, Mauro Feola. Abitava a Diano Marina. Da chiarire se sia morto per annegamento o per un malore.CRONACA RADIO PIAZZA NEWS

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.