Quotidiano di informazione campano

Marigliano – Giovane sequestrato da un tossicodipendente, sulla Circumvesuviana.

0

È in treno viaggiando verso Napoli ma un giovane lo costringe a scendere e poi si allontana come se niente fosse. A bordo restano i suoi amici che pensano prima alla rapina e poi, visto che non risponde al telefono, anche al sequestro di persona. Avvertono i carabinieri e le ricerche proseguono ininterrotte per 6 ore. Alla fine la presunta vittima torna a casa. Sana e soprattutto salva. Sequenza thriller con finale tragicomico sulla Circumvesuviana di Napoli.
Protagonisti alcuni ragazzi di Palma Campania che, lunedì pomeriggio, avevano deciso di raggiungere Napoli in treno. Volevano fare shopping ed approfittare dei saldi estivi ma in carrozza sono rimasti vittima di un episodio singolare ed inquietante. A metà strada, infatti, si sono imbattuti in un altro giovane. Comportamento strano, magrissimo, il volto scavato: fisionomia ed atteggiamento tipici di chi fa uso di sostanze stupefacenti. Hanno fatto finta di niente e quando, alla fermata Vittorio Veneto di Marigliano, hanno capito che stava per scendere hanno pure tirato un sospiro di sollievo. Ma è stato proprio in quell’attimo che si è verificato l’inatteso colpo di scena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.