Quotidiano di informazione campano

Marinelli sponsorizza il teatro: sconcerto a Casamarciano.

0

Come dal manifesto del Pd, pubblicato integralmente su “lagazzettacampanaonline” a Casamarciano ci si interroga sullo sponsor della 2° rassegna teatrale “città di Casamarciano” che il comune “avrebbe incassato è gestito ” per la manifestazione. Benefattore, per la riuscita della rassegna “sarebbe stata – scrivono i democratici casamarcianesi – “la Edilcalcestruzzo del noto imprenditore Marinelli”. La Edilcalcestruzzo gestisce la famosa cava di Schiava che tanto ha fatto parlare di se.
Una cava, la cui estrazione pietra calcarea è contestata da cittadini e associazioni ambientaliste. La notizia sconcertante – si legge nel manifesto – e che l’amministrazione Manzi – “ha concesso autorizzazioni fino al 2019”. E pensare che per contrastare il piano per le attività estrattive, anni fa, le amministrazioni di Casamarciano (giunta Cavaccini) Visciano e Comiziano, si rivolsero al Tar per impugnare quel piano a firma De Luca, allora assessore regionale della giunta Bassolino. Il paradosso è che la giunta Primiano, che ha preceduto quella attuale a Casamarciano, ha tentato di bloccare con ogni mezzo legale e amministrativo la cava Marinelli. È pensare che le polveri sottili emesse da questa attività, sostengono alcuni oncologi, sono “la causa di patologie tumorali nella zona nolana”. Ma la domanda che tanti cittadini si pongono è il perché l’amministrazione Manzi, a differenza di chi lo ha preceduto, ha cambiato registro d’azione”. Qualche politico casamarcianese si chiede “chi sia il consigliolo dell’ex uomo diessino è oggi di area Pdl”?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.