Quotidiano di informazione campano

Marisa Scalella “Il quartiere di Forcella riparta dal Trianon”

Spettacolo anche Nino ,Carla Schiavo per radio piazza news

0

«Ѐ una vergogna che un teatro storico come il Trianon versi in queste condizioni. Un teatro attraverso il quale si può ripercorrere la storia di Napoli dovrebbe esser orgoglio e punto di forza anziché esser declassato».
Così Marisa Scalella, capolista PD, in merito alla conferenza stampa svoltasi al Trianon alla quale hanno preso parte i sindacati, i lavoratori di Edenlandia, Vincenzo De Luca, Angela Cortese e Nino D’Angelo, ex direttore artistico del teatro.
D’Angelo ha ripercorso la storia del teatro quando, fino a 5 anni fa aveva 5000 abbonati con i quali il teatro era autonomo fino a quando la gestione della Regione e della Provincia non hanno peggiorato le cose.
Il teatro, nel corso degli anni ha infatti visto esibirsi personaggi di spicco come Eduardo De Filippo, Totò, Viviani, nonché cantanti come Elvira Donnarumma, Pasqualillo e Papaccio. Inoltre al suo interno custodisce reperti archeologici dell’epoca greco-romana e una mostra su Totò unica nel suo genere.
«Il Teatro Trianon, deve rifiorire e diventare il simbolo della rinascita di Forcella di Napoli e della Campania, perché questo quartiere deve ripartire dalla cultura e da questo tipo di progetti».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.