Quotidiano di informazione campano

Martedì Grasso: Perchè Viene Così Chiamato il Martedì di Carnevale?

RADIO PIAZZA EVENTI A CURA DI RADIO ANTENNA CAMPANIA

Il Martedì grasso è la festa che conclude la settimana dei sette giorni grassi di Carnevale, durante la quale hanno luogo molte celebri sfilate.

Precede il Mercoledì delle Ceneri che segna l’inizio ufficiale della Quaresima.

Martedì Grasso di Carnevale: Perchè si Chiama Così?

Per la Chiesa Cattolica, la Quaresima è un periodo di penitenza per i fedeli e prevede l’astinenza da alcuni cibi, come la carne per esempio, e dai divertimenti.

In passato questa festa religiosa era sentita fortemente e si cominciò quindi a concedersi qualsiasi tipo di leccornia e cibo tipicamente grasso rimasto in casa il martedì prima dell’inizio della Quaresima.

In Europa, il fatto che l’usanza cristiana di astinenza durante la Quaresima sia meno praticata che nel passato ha fatto perdere al Carnevale il suo antico collegamento all’aspetto religioso.

Il termine Martedì Grasso, ma anche quello del Giovedì che lo precede, il Giovedì Grasso, fa riferimento al consumo di cibi prelibati e gustosi.

Esso avveniva soprattutto in passato, quando la festa religiosa era maggiormente sentita, venivano consumati in questo giorno che segnava anche la vigilia del digiuno quaresimale.

Una sorta di ultimo grande banchetto prima di rinunciare a qualcosa per 40 giorni.

Il Martedì Grasso nella Bibbia

Cosa dice la Bibbia a riguardo?

Nella Scrittura non vi sono brani che esplicitamente dicono che i credenti dovrebbero o non dovrebbero osservare il Carnevale o la Quaresima.

Ma consideriamo per un attimo il Carnevale.

Nella Bibbia non vi sono descrizioni di tali periodi di indulgenza come il Martedì Grasso.

La Bibbia piuttosto vieta chiaramente ubriachezza, fornicazione sessuale e eccessi di ogni genere.

Il versetto che meglio spiega questo è in Romani 13: 13-14:

“Comportiamoci onestamente, come in pieno giorno, senza gozzoviglie e ubriachezze; senza immoralità e dissolutezza; senza contese e gelosie; ma rivestitevi del Signore Gesù Cristo e non abbiate cura della carne per soddisfarne i desideri”.

Siamo esortati ad avere una mente sobria, allerta, senza eccessi.

L’idea di avere un periodo di esagerazioni per poi avere un periodo di consacrazione di fronte a Dio, è totalmente contro ciò che la Scrittura dichiara.

Il Martedì Grasso nel Mondo

A seconda dei Paesi e delle regioni d’Italia, il Martedì Grasso può assumere nomi differenti o non esistere affatto.

Per esempio, è il caso di Milano, che segue il rito ambrosiano secondo cui l’ultimo giorno di Carnevale è il sabato anziché il martedì.

Nel Regno Unito e negli USA, invece, il martedì grasso prende il nome di Pancake Day.

Comunque la si chiami, questa giornata ha perso oggi gran parte della sua connotazione religiosa divenendo occasione di festa e divertimento soprattutto per i più piccoli.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.