Quotidiano di informazione campano

Nella mattinata di ieri, una forte scossa di terremoto ha colpito la Cina centrale, con gravi danni ed almeno una vittima

Conaca dal mondo, per radio piazza news

0

Terremoto Cina: un morto e 15 feriti, gravi danni – IERI- Nella mattinata  un forte terremoto di magnitudo 6.2 della scala Richter ha colpito la Cina, con gravi danni ed almeno una vittima nella provincia del Sichuan, una zona densamente popolata (come gran parte della Cina) prevalentemente montuosa, intervallata da brevi pianure ed ampie vallate. E’ arrivata da poco la notizia del ritrovamento della prima vittima causata da questo forte terremoto di ieri: si tratta di una donna di circa 70 anni che è stata colpita in testa da parte del tetto della propria abitazione, non c’è stato niente da fare, il corpo della signora è stato estratto dalle macerie quando ormai era privo di vita.Nel corso dell’inizio del mese di Agosto c’è stata un’altra forte scossa di terremoto in Cina, di magnitudo leggermente superiore (quella di oggi ha raggiunto una magnitudo di 5.9 della scala Richter, quella del mese di Agosto era di magnitudo 6.1, con epicentro in un’area densamente popolata, come si può anche intuire dal numero delle vittime, quasi mille) in una zona più meridionale della Cina. Due palazzine residenziali sono crollate a Ksanding, gravi danni anche in altri centri abitati limitrofi, con numerose abitazioni crollate o gravemente lesionate dal forte terremoto di oggi in Cina.Cronaca dal mondo,per radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.