Quotidiano di informazione campano

Maturità 2015: le tracce della prima prova

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO PER RADIO PIAZZA NEWS

0

Nulla a che vedere con le supposizioni che in questi giorni caratterizzavano il “toto-tracce” dove docenti e alunni avevano ipotizzato, tra le possibili tracce, Pirandello, Isis ed Expo.

Le tracce scelte dal MIUR per i maturandi di questa mattina, invece, sono state:

Analisi del testo (Tipologia A)

“Il sentiero dei nidi di ragno” di Italo Calvino

Saggio breve (Tipologia B)

Ambito artistico – letterario: La letteratura come esperienza di vita, con documenti a disposizione quali dipinti di Van Gogh, Matisse e Hopper e brani dello scrittore  Borges, Dante, Raimondi e del filosofo e saggista bulgaro Todorov;

Ambito socio- economico: Le sfide del XXI secolo e la competenza del cittadino nella vita economica e sociale, con brani dell’economista Ignazio Visco e la filosofa Martha  Nussbaum;

Ambito storico- politico: “Il Mediterraneo, atlante geopolitico d’Europa e specchio di civiltà”

Ambito tecnico – scientifico: La connettività. “Lo sviluppo scientifico e tecnologico dell’elettronica e dell’informatica che ha trasformato il mondo della comunicazione che oggi è dominato dalla connettività. Questi rapidi e profondi mutamenti offrono vaste opportunità ma suscitano anche riflessioni critiche”.

Argomento storico (Tipologia C)

La Resistenza, con un brano di Dardano Fenulli, generale italiano vittima dell’eccidi                 delle Fosse Ardeatine.

Argomento generale (Tipologia D)

 Il diritto all’istruzione, partendo dalla celebre frase di Malala, Nobel per la pace, “Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo”.

Domani gli studenti affronteranno la seconda prova, che varierà in base alla categoria d’istituto

Giusy Panarella

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.