Quotidiano di informazione campano

I MERCOLEDI’ NERI DI NAPOLINOIR-mercoledi 4 marzo

comunicato stampa per radio piazza news

0

  Federica Cigala  Federica Flocco modera Caterina Lerro  P R E S E N T A N O

Agnese Palumbo e Maurizio PonticelloIL GIRO di NAPOLI IN 501 LUOGHI(Newton Compton)Cosa: Il nuovo appuntamento per la rassegna “I mercoledì neri di Napolinoir”: incontro con Agnese Palumbo e Maurizio Ponticello e il loro nuovo best seller “Il giro di Napoli in 501 luoghi”Dove: Libreria Iocisto, via Cimarosa, 20 (Piazza Fuga), NapolI—-Quando: mercoledì 4 marzo 2015 ore 18.Il nuovo appuntamento della rassegna letteraria I MERCOLEDÌ NERI DI NAPOLINOIR curata dalla storica associazione di giallisti Napolinoir in collaborazione con Iocisto La libreria di tutti (via Cimarosa, 20 – Piazza Fuga – Na) è mercoledì 4 marzo alle ore 18. L’incontro avrà come protagonista la città di Napoli a tutto tondo: le storie ritrovate, il mito, le vie, i palazzi, le eccellenze e, per la circostanza, soprattutto i misteri e i culti partenopei. Agnese Palumbo e Maurizio Ponticello, autori de “Il giro di Napoli in 501 luoghi. La città come non l’avete mai vista” (Newton Compton) ne parleranno con le giornaliste Federica Cigala e Federica Flocco alle quali spetterà introdurre i particolari aspetti noir e misterici del libro a quattro mani che segue lo straordinario successo di “Misteri, segreti e storie insolite di Napoli”. Con l’occasione, Alfonso Bottone, direttore del festival Incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo presenterà la 9ª edizione della kermesse e annuncerà il gemellaggio tra la nota manifestazione nazionale e Napolinoir. Modera Caterina Lerro.Il libro:L’affascinante centro storico, i castelli, le ville, le piazze, le fontane, i monumenti; il magnifico golfo che non a caso gli antichi chiamavano “Il teatro degli Dèi”, da capo Miseno a Punta Campanella; i luoghi confinanti, ricchi di storia e di incredibili tesori artistici: Pompei, Ercolano, il Vesuvio, i Campi flegrei, Pozzuoli, Cuma… Napoli è tutto questo e molto altro ancora. Una città da sempre sotto i riflettori, nel bene e nel male. Per coglierne l’essenza, va frequentata e percorsa, e merita di essere ammirata e osservata da tutte le prospettive possibili: le sue affermazioni, le sue eccezioni, e anche le sue contraddizioni. Tra percorsi d’arte e itinerari misterici, inestimabili ricchezze archeologiche e naturalistiche, storie, aneddoti e curiosità, ecco 501 luoghi, celebri o poco conosciuti, preziose chiavi di lettura per accedere oltre gli stereotipi a una delle metropoli più seducenti e controverse al mondo. Dopo il successo di Misteri, segreti e storie insolite di Napoli, Agnese Palumbo e Maurizio Ponticello ritornano a raccontare la propria città.ALCUNI DEI 501 MACROCAPITOL  Tra mito e storia: perché non possiamo non dirci figli degli Dei. Perché li chiamano quartieri se in realtà sono sfumature di Napoli?    Archi e varchi, porte, passaggi (e portali). Perché non basta solo oltrepassarle Scale, salite e discese. Perché questa città non si percorre in lungo e in largo?  Già che ci siamo, perché si percorre da sotto? (I sotterranei e le catacombe)  Tra Inferi e Cielo, Napoli è sacra o profani Palazzi, un modo diverso di fare le mura?  Santi e sangui, perché le benedizioni napoletane fanno più effetto? Se non è come sembra, allora com’è? Percorsi esoterici napoletani   Le città sepolte. Perché ci accontentiamo di conoscere solo Ercolano e Pompei?   Com’è che a Napoli i morti non sono mai veramene  Percorsi Femminili. Se non le trovo nei libri, dove le cerco?    Come si sfatano i luoghi comuni?    I luoghi del cinema. Famosissimi scorci, dove li ho già visti?   Napoli, la solarità by night .Gli autori:Agnese Palumbo, giornalista di cultura e costume, ha collaborato con «la Repubblica», «il Riformista», «Donna D». Ha curato un saggio biografico su Charlotte Frendel Filangieri e scritto per il teatro, insieme a Massimo Piccolo, le opere Sante, Madonne e Malefemmene e Non farlo nel mio nome, storia di una brigantessa. È stata autrice e conduttrice del magazine televisivo Miraggi ed è vicepresidente dell’associazione Luna di Seta. Per la Newton Compton ha pubblicato 101cose da fare a Napoli almeno una volta nella vita, 101 storie su Napoli che non ti hanno mai raccontato e 101 donne che hanno fatto grande Napoli da cui è tratto il programma radiofonico La città delle sirene. Con Maurizio Ponticello ha scritto Misteri segreti e storie insolite di Napoli.Maurizio Ponticello è stato corrispondente di testate radiofoniche e televisive, redattore di vari quotidiani e cronista de «Il Mattino». È autore di Napoli, la città velata (Controcorrente, 2007); I misteri di Piedigrotta (Controcorrente, 2009); I Pilastri dell’anno. Il significato occulto del Calendario (Edizioni Mediterranee/Arkeios, 2013) e del thriller La nona ora (Bietti, 2013). Per la Newton Compton ha pubblicato, con Agnese Palumbo, Misteri, segreti e storie insolite di Napoli (2012). Ha scritto racconti per varie antologie tra cui Apocalisse 2012 (Bietti, 2012) e Sbirri di Regime (in uscita, Bietti, 2015). Ha avuto diversi riconoscimenti tra i quali il premio Domenico Rea. È vicepresidente della storica associazione Napolinoir. Il suo sito è www.maurizioponticello.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.