Quotidiano di informazione campano

Meteo. Al via un venerdì di bel tempo sull’Italia Temperature in aumento, diffusamente oltre i 30 gradi. Soprattutto al Nord, il caldo sarà accentuato dal disturbo dell’afa

OGGI CHE TEMPO FA

Previsioni meteo per venerdì. Quella di oggi sarà una giornata con tempo in prevalenza soleggiato e caldo. Durante il pomeriggio sviluppo di alcuni locali temporali di calore attorno alle zone montuose del Nord, in Friuli Venezia Giulia, Lombardia e zone interne del Centro-Sud. Temperature senza grandi variazioni: si potranno superare diffusamente i 30°C, con punte fino a 32-34°C nelle zone interne della Penisola e nelle regioni di Ponente. Venti deboli, salvo rinforzi da nord-ovest sul basso Adriatico.

Per il rischio di temporali, la Protezione Civile ha emesso l’allerta gialla di ordinaria criticità su Basilicata (Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-A1, Basi-B, Basi-C, Basi-E1), Calabria (Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Lazio (Aniene, Bacino del Liri, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere), Lombardia (Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Appennino pavese), Molise (Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro), Piemonte (Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline), Puglia (Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno), Toscana (Bisenzio e Ombrone Pt, Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Lunigiana, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca), Trentino Alto Adige (Provincia Autonoma di Trento) e Umbria (Medio Tevere, Chiani – Paglia, Alto Tevere, Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiascio – Topino).
Allerta gialla per rischio idrogeologico su Abruzzo (Marsica, Bacino dell’Aterno, Bacino Alto del Sangro), Basilicata (Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-A1, Basi-B, Basi-C, Basi-E1), Calabria (Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Molise (Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro), Piemonte (Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline), Toscana (Bisenzio e Ombrone Pt, Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana) e Veneto (Alto Piave).
In Toscana la criticità è da intendersi limitatamente alla fascia oraria 13.00 – 20.00 e in Veneto l’ordinaria criticità per rischio idrogeologico è limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.