Quotidiano di informazione campano

METEO: Allerta NEVE su Adriatiche, più di 2 metri in Abruzzo

Vortice ciclonico sul Tirreno con maltempo invernale al Centro-Sud

0

. In queste ore aria fredda dai Balcani sta soffiando su gran parte d’Italia. Essa sta creando e alimentando una bassa pressione sul Tirreno che sta portando maltempo al Centro-Sud, e tantissima neve su Marche, Abruzzo, Molise e in Appennino.
SITUAZIONE – Aria gelida dai Balcani investe l’Italia, vento, gelo e neve colpiranno l’Italia centrale e meridionale, il Nord, eccetto l’Emilia Romagna, rimarrà ancora escluso.
MARTEDI  Al Nord: neve fino in pianura sulla Romagna ed Emilia meridionale. Cielo da nuvoloso a localmente coperto sul resto delle regioni. Al Centro: maltempo su Marche, Abruzzo e Molise. Neve sulle Marche a 100 metri, localmente in pianura, in Abruzzo sopra i 200/500 metri, in Molise a 500 metri, ma quote in calo in serata. Neve debole in Umbria. Schiarite su Toscana e Lazio, con neve sugli Appennini. Al Sud: peggiora su tutte le regioni con pioggia e neve sopra i 500 e 800 metri. Isole Maggiori: Sardegna nel maltempo con neve su Olbiense e Nuorese sopra i 200 metri, precipitazioni diffuse sui settori orientali, meno su quelli occidentali. In Sicilia, precipitazioni sparse, anche temporalesche sulle province meridionali e neve sopra i 350 metri.
MERCOLEDI  Nord: cielo poco o parzialmente nuvoloso, più coperto in Emilia Romagna e con residue precipitazioni. Al Centro: maltempo diffuso su Marche, Abruzzo e Molise con neve a quote molto basse, se non in pianura e coste. Allerta in Abruzzo per copiosissime nevicate sopra i 100/200 metri. Più asciutti Lazio e Toscana. Al Sud: piogge sparse, più diffuse al mattino in Puglia, poi fenomeni a carattere sparso. Isole maggiori: in Sardegna piogge e temporali su Sardegna orientale con neve a 300/400 metri. In Sicilia precipitazioni sparse con neve sopra i 600/800 metri.
TEMPERATURE e VENTI – I valori termici sono previsti in ulteriore generale diminuzione. Venti da Nord o Nordest, con raffiche fino a 90 km/h. Mari molto mossi o localmente agitati, con conseguente rischio di mareggiate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.