Quotidiano di informazione campano

Meteo – DICEMBRE e GENNAIO con NEVE in ITALIA per Natale? O grave SICCITA’ in Europa?

CHE TEMPO FA OGGI RADIO PIAZZA NEWS

0
Molto singolare, l’evoluzione, fino a ora, di questo dicembre 2015. Metà mese, oramai, è trascorso con l’alta pressione imperante e scarse sono state le piogge.
Il buco nell’oceano alto-pressorio operato da un audace vortice atlantico, peraltro molto circoscritto in ampiezza, ha portato un veloce peggioramento sui settori orientali della Sardegna a inizio mese. Questo l’unico sussulto di rilievo, poiché la pioggia è stata anche consistente su alcune aree orientali dell’isola ma insufficiente a sanare la grave SICCITA’ che si protrae da mesi. Un impulso moderatamente freddo è transitato nei giorni scorsi sul medio Adriatico e al Sud portando deboli piogge qua e là, ma l’esigenza stagionale vorrebbe molto altro.
MURO DI ALTA PRESSIONE DIFFICILE DA SCALFIRE – STOP oltre che al freddo (ma l’assenza di questo ad avvio stagione ci potrebbe anche stare) alle piogge atlantiche: al crocevia tra freddo, pioggia e anticiclone siccitoso, il semaforo si è inceppato sul verde in favore di quest’ultimoche non cessa di incombere sul Mediterraneo centrale e sull’Italia e metà mese oramai è trascorsa.
MILLENNIUM, L’ANTICICLONE DEI RECORD – Il dato preoccupante è che, secondo le proiezioni, ci sono buone probabilità che la fase anticiclonica-siccitosa persista ben oltre la metà del mese;se le proiezioni verranno confermate, questo dicembre 2105 si candida a essere il più siccitoso degli ultimi 20 anni. Alta pressione inamovibile forse fino a Santo Stefano
SEGNALI PER LA FINE DELL’ANNO – Tuttavia qualcosa si muove per la fine dell’anno, con l’alta pressione che cede sotto i colpi gelidi del gelo siberiano: con quelli di oggi, le speranze sono riposte nell’ultimo scorcio del mese. Brutte prospettive per gli operatori sciistici in vista delle vacanze Natalizie a causa della mancanza di neve sui rilievi, nonostante i cannoni spara neve stiano facendo gli straordinari per garantire un manto nevoso sciabile. Speriamo si recuperi all’ultimo minuto, seguite costantemente le nostre previsioni, vi aggiorneremo su tutte le novità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.