Quotidiano di informazione campano

Meteo ITALIA: ponte del 25 APRILE TEMPORALESCO con il ciclone MEDUSA. Gradine e PIOGGE, le regioni più COLPITE

Il tempo oggi da radio piazza

0

Il ciclone Medusa ha impattato sull’Italia a partire dalla giornata di Sabato 23 Aprile, con piogge e temporali locali temporali; vediamo cosa succederà e quali saranno le zone italiane più colpite dalle piogge e dalle possibili grandinate nella giornata di Domenica 24 e Lunedì 25.
SITUAZIONE – La posizione dell’anticiclone delle Azzorre sul Regno Unito, favorirà la discesa di aria artica nordeuropea che entrando nel Mediterraneo dalla Valle del Rodano, innescherà il ciclone Medusa.
QUADRO GENERALE– Come detto, le condizioni meteo hanno iniziato a peggiorare a partire dalla giornata di Sabato 23 Aprile, con piogge e temporali che hanno colpito parte del Nord e del Centro. Deciso calo termico per l’ingresso di venti più freschi. Vento moderato o forte da Ponente sul mar Ligure con conseguenti mareggiate sulle coste tirreniche, di Bora al Nordest. Entriamo nel dettaglio delle regioni più colpite dalle precipitazioni.
DOMENICA  Nord: piogge moderate o forti su Bresciano, Cremonese, Mantovano, Veronese, Vicentino e sulla Romagna. Altrove, al Nordovest migliora, più asciutto sul resto del Nordest. Centro:diffusamente perturbato con temporali su Toscana, Umbria, Lazio e piogge forti in arrivo su Marche, Abruzzo. Al Sud, temporali in Campania e Calabria tirrenica, altrove nubi e sole. Bel tempo sulle due isole maggiori.
LUNEDI 25 APRILE  Al Nord, il tempo migliora gradualmente nel corso della mattina con ultime piogge al Nordest, bel tempo soleggiato dal pomeriggio. Fresco. Centro: ancora piogge diffuse al mattino su Toscana, Lazio, Marche, Abruzzo e Molise, ma tende a migliorare ovunque nel corso del pomeriggio. Al Sud, maltempo su Campania, Puglia e Calabria tirrenica con piogge e temporali diffusi. Mareggiate lungo le coste tirreniche. Piogge deboli in Basilicata e piogge anche sul Messinese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.