Quotidiano di informazione campano

Milan, l’ad Barbara Berlusconi da Papa Francesco per il Derby della Pace

In occasione del prossimo derby sarà piantumato un ulivo, simbolo universale di pace. L'ad ha parlato degli attentati di Parigi e donato al Santo Padre una maglia autografata da tutti i rossoneri

0
Barbara Berlusconi, amministratore delegato del Milan, è stata ricevuta da Papa Francesco. L’udienza privata, che si è svolta presso la residenza del Papa Casa Santa Marta in Vaticano, è stata organizzata da “Scholas Occurrentes”, l’organizzazione internazionale di diritto pontificio nata su iniziativa del Santo Padre con l’obiettivo di promuovere l’integrazione e favorire la pace tra i popoli. All’incontro hanno partecipato anche i presidenti di CA Boca Juniors, CA River Plate, Club Atlético Madrid, CA San Lorenzo de Almagro e CA Huracán.
W LO SPORT — Lo sport, secondo la filosofia di “Scholas Occurrentes” – oggi una realtà mondiale di oltre 400mila scuole e reti educative pubbliche, private e di tutte le religioni -, rappresenta uno strumento privilegiato per l’educazione, l’integrazione e la crescita dei giovani, oltre che per la capacità di diffondere nel mondo i valori che stanno alla base della costruzione di un futuro di pace. Papa Francesco, promotore dell’iniziativa Scholas Occurrentes, nel 2013 lanciò i Derby per la Pace inaugurati con l’amichevole tra la nazionale di calcio italiana e quella argentina che si disputò all’Olimpico nell’agosto di quello stesso anno. L’incontro di oggi in Vaticano con i Club che rappresentano le città in cui si giocano i derby internazionali più entusiasmanti ha l’obiettivo di far proseguire questa iniziativa per promuovere nelle singole città, attraverso lo sport, un messaggio di pace.
MASSIMO IMPEGNO — I presidenti dei Club presenti e l’ad rossonero hanno siglato singolarmente un accordo con il Santo Padre in cui le società sportive si impegnano a dare il massimo sostegno a Scholas Occurrentes, affinché possano organizzare i Derby per la Pace. L’impegno del Milan è quello di sostenere la realizzazione della cerimonia dell’ulivo allo Stadio di San Siro in occasione del Derby Milan-Inter di gennaio. La cerimonia, in particolare, prevede che nei minuti precedenti l’inizio della gara venga effettuata la piantumazione di un ulivo, simbolo universale del messaggio di pace.
ATTENTATI — “A Parigi hanno scelto di colpire anche lo stadio non solo perché è un luogo affollato, ma per quello che rappresenta: lotta alle discriminazioni e rispetto per l’avversario – ha dichiarato Barbara Berlusconi -. Anche dal calcio si riparte per combattere il terrorismo, si riparte dai bambini e dalle scuole calcio delle periferie di tutto il mondo. Il calcio è senza dubbio il più formidabile strumento di comunicazione globale e di unione dei popoli. Iniziative come il Derby per la Pace vanno proprio in questa direzione”, ha concluso. Al termine dell’incontro Barbara Berlusconi ha donato a Papa Francesco una maglia del Milan autografata dalla squadra a testimonianza dell’impegno sottoscritto. la fonte L.G.D.S.PER RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.