Quotidiano di informazione campano

Milano ancora trovata una donna morta E COME SE CI FOSSE UNA EPIDEMIA

Cronaca campania radio piazza news

0

Una donna di 50 anni è stata trovata morta a Milano, con una profonda ferita alla gola, nel suo appartamento in via Coronelli 11, zona Giambellino-Lorenteggio, alla periferia della città. Indaga la polizia. Sul posto sono presenti il pm di turno, Gaetano Ruta, gli agenti della sezione omicidi della Squadra Mobile e quelli della Scientifica.

La donna si chiama Rosanna Belvisi, 50 anni. E’ stato il marito a dare l’allarme: ha raccontato di averla trovata morta dopo essere rientrato da una passeggiata nel pomeriggio. La Procura e gli agenti della Squadra Mobile indagano per omicidio. La donna è stata infatti trovata esamine con una profonda ferita di arma da taglio alla gola. I vicini descrivono il marito come “un tipo strano”; secondo altri la coppia litigava stesso.

Il marito della donna trovata morta in casa a Milano è stato portato in questura per essere ascoltato. Al momento non risulta indagato. La donna lavorava all’Inps in via Ripamonti. In precedenza era stata custode del palazzo in cui viveva. Il marito invece è un’ex guardia giurata. La figlia della coppia risulta all’estero con il fidanzato.

Il 12 gennaio scorso un’altra donna, Tiziana Pavani di 55 anni, era stata uccisa in casa in via Bagarotti, sempre a Milano. Per quell’omicidio è stato arrestato un suo conoscente, il 32enne Luca Raimondo Marcarelli.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.