Quotidiano di informazione campano

MILANO.UN MARITO 79 ANNI TRADITO CERCA DI FARSI GIUSTIZIA DA SOLO.

0

Ha colpito con una spranga il rivale in amore, mandandolo in coma, ed e’ stato arrestato per tentato omicidio. Il fatto e’ accaduto ieri notte, nei pressi di un capannone a Vignate, nel milanese. Una 50enne sposata aveva da tempo intrecciato una relazione extraconiugale con un artigiano di 47 anni. Sospettando che la donna si trovasse presso il capannone dell’amante, ieri notte il marito, un pensionato di 79 anni, ha cercato di farsi giustizia da solo e si e’ presentato fuori dall’edificio armato di coltello. L’artigiano e’ uscito con una spranga in mano e ha colpito al capo il 79enne che si e’ accasciato al suolo. A quel punto qualcuno ha avvertito i carabinieri, che sono intervenuti e hanno trovato la vittima riversa a terra, mentre il 47enne era ancora nel suo capannone. Dopo aver ricostruito i fatti, i militari hanno arrestato l’uomo per tentato omicidio. Il pensionato e’ stato invece portato all’Ospedale San Raffaele ed e’ in coma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.