Quotidiano di informazione campano

Mimmo Lucano abbandona Riace dopo la revoca degli arresti domiciliari

Il tribunale del riesame di Reggio Calabria ha revocato i domiciliari, ma ho disposto il divieto di residenza per l'ex sindaco di Riace

Mimmo Lucano ha abbandonato la città di Riace intorno alle 6 del mattino mentre sua moglie resta a Riace, con l’obbligo di firma. Mimmo Lucano è l’ideatore del famoso “modello di Riace”, un sistema d’accoglienza nato con lo scopo di favorire l’integrazione e fornire assistenza ai rifugiati. L’intera sistema era fondato sull’adesione allo SPRAR, ottenere fondi o mutui per la ristrutturazione delle case dismesse, attraverso le associazioni dare accoglienza e ospitalità ai rifugiati e ai richiedenti asilo che potranno lavorare nel comune attraverso laboratori artigiani di tessitura, lavorazione del vetro, confettura. Nonostante il ministro dell’Interno abbia interrotto l’erogazione dei fondi, l’ex sindaco si dichiara intenzionato a continuare il suo progetto di accoglienza e integrazione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.