Quotidiano di informazione campano

Minori Costiera amalfitana ancora una tragedia, dopo Francesca Angela De Riso . Per i funerali lutto cittadino

0

Minori Costiera amalfitana ancora una tragedia, dopo Francesca Angela De Riso . La cittadina si sveglia attonita per la morte della giovane diciottenne, colta presumibilmente da un’infarto mentre era a bordo del suo ciclomotore ieri sera in pieno centro. Inutile la corsa a Castiglione di Ravello per raggiungere l’ospedale Costa d’ Amalfi, la ragazza ha poi perso la vita. Un altro angelo nel cielo da Minori . Neanche due anni fa, a causa dell’esondazione del Dragone, perdeva la vita Francesca Mansi, ora Angela.Una vera e propria tragedia ha funestato il pomeriggio di ieri di Minori. Angela De Riso, una ragazza di appena 18 anni, poco dopo essere salita in sella al suo scooter, si è sentita male e non ha ripreso più conoscenza. Inutili si sono rivelati i soccorsi, in quanto per la diciottenne non cè stato nulla da fare, nonostante gli sforzi dei sanitari del 118 e del team medico dellospedale Costa dAmalfi, ogni tentativo di rianimarla si è dimostrato inutile. La morte improvvisa, a quanto pare, sarebbe avvenuta a causa di un arresto cardiaco anche se a confermare la diagnosi dovrà essere il medico legale che, in tarda serata, ha effettuato lesame esterno della salma. In base alla ricostruzione fatta dagli investigatori la giovane si trovava in piazza Cantilena, nel caratteristico paese della Costiera, intorno alle 18, quando improvvisamente ha dapprima sbandato con il motorino e, quindi, si è accasciata al suolo. Le persone che hanno assistito alla scena hanno pensato, in un primo momento, ad una banale quanto innocua caduta ma, poi, quasi subito, si sono resi conti della gravità della situazione. Angela De Riso, infatti, non dava più segni di vita e, in pochi minuti, si è scatenato un pandemonio: le urla della gente che era accorsa in aiuto hanno attirato lattenzione anche del sindaco della cittadina, Andrea Reale (che si è accollato anche lingrato compito di avvertire i genitori della ragazza), che si è prodigato, assieme a tutti gli altri, per coordinare i soccorsi che, a quanto pare, sono stati tempestivi e solleciti. La diciottenne, infatti, dopo le prime cure, è stata trasportata, a bordo dellambulanza dellemergenza, nel nosocomio della Divina, che ha sede a Castiglione di Ravello, ma le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi. La studentessa (frequentava lultimo anno dellIstituto tecnico per il Turismo) è stata rapidamente portata in sala di rianimazione ma a nulla sono valse sia le manovre che la somministrazione farmacologica praticate dal cardiologo e dal rianimatore, che non sono riusciti a strappare alla morte la ragazza. Nel frattempo si sono attivati anche i carabinieri della stazione di Maiori, diretti dal maresciallo Giuseppe Loria, che hanno raccolto tutti gli elementi utili alle indagini, per ricostruire le fasi di quella che si è trasformata in una tragedia. La notizia della scomparsa di Angela, descritta da chi la conosceva come una ragazza con una intelligenza spigliata ma, al tempo stesso, dolce e amabile, sempre pronta a dispensare il suo sorriso e dotata di una educazione più unica che rara, si è rapidamente diffusa, intristendo amici e conoscenti. E, soprattutto, il dramma ha gettato nello sconforto più assoluto i familiari di Angela, il padre Giovanni, la mamma Paola e il fratello Alfonso. Gaetano De Stefano Ad assistere la scena lo stesso sindaco Andrea Reale che vuole proclamare per i funerali lutto cittadino. Facciamo le nostre condoglianze a tutta la famiglia e alla cittadina di Minori

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.