Quotidiano di informazione campano

Miss Italia, Giorgia, aspirante reginetta 2017, vittima del terremoto

Radio piazza eventi in Italia Anche miss Italia si vota su: www.missitalia.it

0

 C’è anche una giovane ragazza, Giorgia Iucci, 19 anni, di Norcia, che ha avuto la casa distrutta dal sisma,  tra le sette finaliste del concorso: ‘La prima Miss dell’anno’

Ecco il profilo delle partecipanti:

LUCREZIA PERELLI, 17 anni, di Rieti, frequenta il Corso di Scienze umane del quinto anno del Liceo Pedagogico ed ha conseguito il diploma di Portamento e tecniche di sfilata. Modella, sei anni di danza classica, è impegnata in varie discipline sportive: sci, equitazione “monta western”, pallavolo e pattinaggio artistico a rotelle, anche a livello agonistico; ed ama tutti gli sport estremi. Lucrezia ama disegnare sperimentando tecniche alternative.

GIORGIA IUCCI, 19 anni, di Norcia (Pg). Ha occhi marroni e capelli castano scuri. Diplomata al Liceo artistico, appassionata di disegno, studia Scenografia e Progettazione. E’ cintura nera di Jujitsu I dan come maestra. Vorrebbe essere impegnata nella moda ma, nel suo futuro, guarda anche al ruolo di ispettore di Polizia. Giorgia ha subito le conseguenze del terremoto che ha sconvolto Norcia ed attualmente vive in un albergo di Spoleto con i genitori ed il fratello con l’obiettivo di riappropriarsi presto della propria quotidianità. “Una casa e una vita normale” come sogno.

ANNA PASSALACQUA, 20 anni, nata a Erice (TP), risiede a Marsala (TP). Ha occhi cerulei e capelli castano scuro. Diplomata, studia Scienze Motorie all’università di Palermo e svolge saltuariamente attività di modella. Ha già partecipato a Miss Italia ed ha vinto il titolo di Miss Sicilia nel 2015. Aspira a fare l’attrice, ama le sfide ed è molto determinata in ogni sua attività. “A piccoli passi si ottengono grandi risultati- è il suo motto – E’ così che raggiungo gli obiettivi che mi prefiggo”, spiega.

ERIKA INNOCENZI, prima di quattro fratelli, ha 20 anni, è di Roma, ha occhi verde scuro e capelli castani. Diplomata al liceo linguistico, studia all’Istituto Europeo di Design con l’aspirazione di lavorare nel campo dell’architettura e del design, attività di suo padre. Vorrebbe dedicare un anno alla sua passione più grande, lo sci, per ottenere il brevetto di maestra. Erika, la notte del terremoto, era ad Amatrice; non ha riportato danni ma il terribile evento ha lasciato un segno rilevante nella sua vita.

ANNA VALENTINA SCRUGLI, 17 anni, è nata a Brasilia, ha la cittadinanza italo-brasiliana e risiede a Gaeta (Lt). Ha occhi e capelli castani. Studentessa del quinto anno del Liceo Pedagogico Economico-Sociale, svolge attività sportiva fin da piccola ed aspira a far parte del mondo dello spettacolo e della moda.

MARTINA BASSI, 21 anni, di San Donato Milanese (Mi), occhi castano chiari, capelli castani. Ha il diploma Economico Sociale. Studia Relazioni Pubbliche e Comunicazione di Marketing allo Iulm di Milano e lavora da tre anni in una pizzeria. Gioca a pallavolo, ma ha praticato nuoto agonistico, basket e Kick Boxing. Insomma, in un modo o nell’altro, si è sempre tenuta in allenamento. La sua aspirazione è quella di laurearsi “per trovare un lavoro all’altezza dei miei studi e soprattutto all’altezza di me stessa”. Martina ama la fotografia e l’arte, “due forme di comunicazione – spiega – più intense e personali della parola stessa”.

LUANA ARDIVELO, 21 anni, nata a Caserta, risiede a Castel Volturno, ha occhi azzurri e capelli castani. Ha il diploma del Liceo Psicopedagogico, lavora nel campo della modanel quale spera di affermarsi e diventare una grande imprenditrice. Studia Formazione Primaria all’università di Napoli.Portata ad aiutare il prossimo, molto determinata, dice: “Amo immergermi sempre in nuove sfide e mettermi alla prova. Sono interessata a tutto ciò che può favorire la mia crescita”, ma non rinuncia ai sogni, un modo che “ti può far arrivare ovunque”.

Si vota su: www.missitalia.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.