Quotidiano di informazione campano

Miss Universo, incoronata la Miss sbagliata

CRONACA DAL MONDO RADIO PIAZZA NEWSVince filippina, ma presentatore incorona colombiana. Poi si scusa e toglie corona

0

NEW YORK – Miss Filippine, Pia Alonzo Wurtzbach, è la nuova Miss Universo. Ma il concorso di Las Vegas è stato caratterizzato da un piccolo ‘giallo’ al momento dell’incoronazione.
All’inizio, infatti, è sembrato che la vincitrice fosse, per il secondo anno consecutivo, la Miss dalla Colombia. Ariadna Gutierrez Arevalo stava già indossando la corona e salutando il pubblico in lacrime per la vittoria, quando il presentatore Steve Harvey è tornato sul palco e si è scusato, dicendo di aver letto male il nome sulla busta. Harvey si è assunto la responsabilità dell’errore e ha richiamato sul palco Miss Filippine, incredula dell’accaduto, dichiarandola vincitrice del concorso.
Miss Colombia e’ seconda. Terza, l’americana Olivia Jordan.
La corona è stata quindi piazzata sul capo della Wurtzbach dopo essere stata tolta a Miss Colombia.
L’Italia è stata rappresentata al concorso dalla leccese Giada Pezzaioli, di 22 anni.
Fino allo scorso settembre comproprietario di Miss Universo era il miliardario americano Donald Trump, oggi in corsa per la nomination repubblicana alle elezioni presidenziali. I commenti di Trump contro gli immigrati latinoamericani avevano spinto la concorrente messicana Wendy Esparza a minacciare il ritiro dalla competizione. A settembre tuttavia il tycoon ha venduto la sua quota dello show alla società del settore WME-IMG.

Almeno 30 persone sono rimaste ferite dopo che un’auto è piombata contro la folla assiepata a Las Vegas davanti a Planet Hollywood, Paris Hotel & Casino, dove si stava svolgendo il concorso di Miss Universo. Lo riferiscono i media Usa. Sul posto diverse ambulanze e auto della polizia. Al momento sono ancora pochi i dettagli sull’incidente, avvenuto alle 18 ora locale. Alcuni media riferiscono di 14 feriti gravi e 3 morti. Una donna che era al volante dell’auto è stata fermata dalla polizia e sottoposta a test alcolemico

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.