Quotidiano di informazione campano

Modella travolta e uccisa da Frecciarossa a Milano

Cronaca radio piazza news-Attraversava i binari e ascoltava musica con le cuffiette.

0

E’ una giovane di 19 anni la vittima dell’incidente di stamani alla stazione di Milano Certosa. E’ stata travolta mentre attraversava i binari e ascoltava musica con le cuffiette. Secondo quanto ricostruito finora dalla Polfer l’incidente è avvenuto attorno alle 8, la giovane è stata presa in pieno dal treno Frecciarossa Torino-Napoli 9513. I passeggeri sono stati fatti salire a bordo di un altro treno circa 50 minuti dopo.
La circolazione, spiegano le Ferrovie dello Stato, non si è mai interrotta.
La ragazza investita dal treno si chiama Lisa Digrisolo, aveva 19 anni e dai suoi profili social si apprende che come modella aveva lavorato con un’agenzia di Milano. Attorno al punto dell’impatto gli agenti della Polfer hanno trovato diversi quaderni ma non è chiaro se si tratti di materiale scolastico o di un book fotografico che spesso le ragazze portano con sé per andare ai casting. Secondo quanto accertato dagli investigatori, la ragazza stava raggiungendo la seconda banchina nella stazione Certosa quando è stata travolta dal treno veloce.

La passione per Rihanna, al punto da utilizzare il soprannome dell’artista, “Riri”, come diminutivo nella pagina Facebook, erano i backstage sui set fotografici e i servizi pubblicati che restituivano tutta la sua bellezza. I social raccontano la vita di Lisa Digrisolo, la ragazza di 19 anni morta questa mattina, investita da un treno alla stazione di Milano Certosa. Lei scriveva di essere una modella dell’agenzia “2morrow model” di Milano ma la società, contattata dall’ANSA, ha fatto sapere che il loro rapporto era stato interrotto da tempo. In ogni caso Digrisolo continuava a lavorare nell’ambiente, come raccontano i post e le sue foto pubblicate in rete.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.