Quotidiano di informazione campano

Monsignor Francesco Marino è stato eletto vescovo della Chiesa di Nola. L’annuncio dato questa mattina, alle 12, da monsignor Beniamino Depalma.

Nola riceviamo e pubblichiamo dalla curia di NolaMons. Beniamino Depalma Arcivescovo

0

Desidero – ha scritto Marino nel primo messaggio alla diocesi – rivolgere a tutti voi un primo, cordiale ed affettuoso saluto, nel momento in cui, per la premura di papa Francesco, sono eletto come vostro vescovo e a voi inviato nella continuità della successione apostolica a custodire la vostra fede, così ricca di storia e cultura, a rinvigorire la speranza, da voi già costantemente testimoniata nel vissuto quotidiano delle famiglie e delle comunità, a crescere con voi nella carità di Cristo che “urge” più che mai nel vasto campo delle povertà, delle sofferenze e, in generale, delle attese e delle umane speranze nei nostri territori, ad agire quale promotore di pace e di giustizia, secondo i disegni di Dio, con tutti gli uomini e le donne di buona volontà.  Come dimenticare in questo momento le urgenti problematiche sociali legate al mondo del lavoro e le varie aspettative di chi ne è privo! Mi presento così a voi con tutta umiltà, ben consapevole dei miei limiti e del grave compito che il Signore pone sulle mie spalle. Forte unicamente dell’amore per il Signore e il suo Regno, incoraggiato dalla fama della ricchezza di carismi e ministeri e del senso di corresponsabilità di cui la chiesa di San Felice e di San Paolino gode. Fin d’ora vi invito a pregare, come io sto facendo già da alcuni giorni».

Al carissimo fratello nell’episcopato Francesco,

Mons. Beniamino Depalma Arcivescovo

la forza dello Spirito, attraverso la chiamata di papa Francesco e la tua disponibilità ti portano in questa bella e straordinaria chiesa di Nola: benedetto colui che viene nel nome del Signore!

Riprendendo un’immagine cara all’epistolario di san Paolo, come nella corsa ti passo il testimone. Per diciassette anni ho cercato insieme a questo popolo santo di Dio di capire con quali occhi dover guardare la storia, la storia di questa terra, di questa Chiesa, ho imparato con le donne e gli uomini di questo territorio a credere di più, a meglio servire, a gioiosamente sperare.

Ti presento una comunità bella, ricca, piena di tante energie. Una famiglia in cui le diverse vocazioni -sacerdotale, laicale, religiosa- si aiutano reciprocamente per sostenersi nei cammini di fede e di testimonianza. Ce l’abbiamo messa tutta in questi anni, senza risparmiarci, sempre operosamente in cammino.

Mentre imparerai a distinguere i volti, a conoscerne i nomi, a collocarne le vite sarai anche tu rapito, come lo sono stato io, dalla loro capacità di amare.

A te, fratello nella fede e nel servizio, l’augurio di godere di questa esperienza, lasci una terra in cui hai compiuto una prima esperienza e ti ritrovi qui, ancor più maturo, ancor più consapevole del dono e del peso di essere padre e pastore di uomini e donne che chiedono di vedere Gesù, di incontrare il Maestro, di scoprirne la volontà.

La Santa Trinità ti accompagni, guidi i tuoi passi e ti illumini lo Spirito che, fra le luci e le ombre della vita, non mancherà di indicarti la via.

L’intercessione dei Santi di questa comunità, i vescovi Felice e Paolino, ti accompagni sempre.

Un abbraccio nell’unico Signore Beniamino Depalma

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.