Quotidiano di informazione campano

Ieri a Monteforte Irpino arrivano i carabinieri in un locale con doppia facciata

0

Avellino- L’attività di facciata era quella di un club per soli adulti come tanti altri, ma la realtà era quella di una casa chiusa. Il “Club Privee Libidos” di Monteforte Irpino era una grande alcova, con tante donne pronte a prostituirsi. I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Baiano, coadiuvati da quelli della Stazione di Monteforte Irpino, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di cinque persone, dell’età compresa tra i 27 ed i 25 anni, originari tra le province di Avellino, Napoli e Latina, L’accusa è di associazione finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, unitamente ad altri sette soggetti tuttora indagati. Cronaca radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.