Quotidiano di informazione campano

Monti ci fa pagare più cara la benzina e i debiti di Napoli

0

San Gennaro ha fatto ‘o miracolo. Il governo anticipa il finanziamento ai Comuni e a Napoli andranno 60 milioni: salari garantiti a tutti i dipendenti comunali fino alla fine dell’anno. E intanto è già scattata la stangata di Ferragosto. L’aumento delle accise annunciato ieri e in vigore da oggi, per quanto di taglia «small» (0,51 centesimi al litro) si somma agli aumenti decisi dalle compagnie petrolifere: così il diesel tocca il nuovo massimo storico di 1,80 euro e la benzina sfiora quota 1,90.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.