Quotidiano di informazione campano

Quattro morti, derubricata accusa

0

SASSANO, 3 OTT – Convalidato l’arresto di Gianni Paciello, il 22enne di Sassano (Salerno) che domenica pomeriggio alla guida della sua Bmw ha investito ed ucciso quattro ragazzi, tra i quali anche suo fratello, davanti a un bar. L’accusa è stata derubricata da omicidio volontario, come ipotizzato all’ inizio, ad omicidio colposo plurimo aggravato. Paciello si trova ora agli arresti domiciliari nell’ospedale di Salerno. M.N.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.