Quotidiano di informazione campano

Morto in carcere boss Vollaro, “il califfo”

CRONACA RADIO PIAZZA Era in regime di 41bis ad Opera

0

PORTICI (NAPOLI), 3 DIC – E’ morto la scorsa notte a Milano, nel carcere di Opera, Luigi Vollaro, 83 anni, fondatore negli anni Settanta dell’omonimo clan di camorra attivo a Portici, nel Napoletano, in particolare nel settore delle estorsioni.
Vollaro, detto “il califfo” per il gran numero di figli avuti da svariate relazioni, detenuto da anni in regime 41 bis, aveva vissuto la guerra di camorra che per anni ha contrapposto la “Nuova camorra organizzata” di Raffaele Cutolo alla “Nuova Famiglia”.CRONACA RADIO PIAZZA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.