Quotidiano di informazione campano

Morto per un’influenza: tre medici nei guai per il decesso del 43enne Rosario Coppola di Nocera Inferiore.

0

L’inchiesta della procura ha individuato tre distinte posizioni sulla rosa iniziale comprendente tutti i camici bianchi che avevano seguito il suo caso.
La vicenda accadde nel febbraio 2014. L’uomo arrivò all’ospedale di Nocera Inferiore con una leggera influenza: i familiari informarono i medici che Rosario era affetto dalla sindrome di Marfan. La prima diagnosi ravvisò una rabdomiolisi.
Il successivo trasferimento al reparto di Medicina generale fu bloccato dall’assenza di posti. Per i familiari, l’assistenza durante il periodo di degenza fu inesistente. Il segnale che le condizioni stavano precipitando, fu la presenza di sangue nelle urine, evidenziato all’interno del catetere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.