Quotidiano di informazione campano

Mostri senza scrupoli, rapiscono una bambina  e la costringono ad avere rapporti sessuali. Arrestati due genitori !

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Violenza, prostituzione, abuso di minori , giri di pedofilia sono dei fatti che colpiscono molto il cuore delle persone . Casi molto frequenti  e purtroppo  all’ordine del giorno. Molte sono state le notizie apprese per rapimenti e violenze in cambio di ricchezza, ma soprattutto bambini strappati alla loro infanzia , bambini che perdono la loro innocenza e smettono di fare sogni , tutto per soddisfare le pretese economiche di mostri senza scrupoli, mostri senza un briciolo di umanità.

Questa volta è Caianiello ad essere  protagonista di un nuovo caso di violenza su bambini, ancora un episodio che fa rabbrividire e che anche questa volta vede come vittima una bambina innocente costretta a subire rapporti sessuali in cambio di soldi.

Si tratta di una bambina di origini Rom , di soli 12 anni, rapita e costretta a prostituirsi nella solita camera d’albergo a Caianiello (CA).  In cambio della prestazione della bambina , vengono incassati circa 3200€.

La madre della bambina  dopo essersi accorta del rapimento  è subito corsa dai Carabinieri  di Venafro ,chiedendo aiuto e denunciando la scomparsa della figlia ,coì dicendo: “Mia figlia è stata rapita”.

Dopo la denuncia della mamma i carabinieri hanno avviato le indagini e hanno scoperto che i rapitori della bambina sono due genitori , che con l’intento di far unire il proprio figlio con la bambina , l’avevano rapita. I carabinieri  una volta risaliti all’albergo ,hanno subito interrogato i due , che anche se inizialmente hanno negato , sono stati condannati per violenza sessuale e sequestro di  minore.

Ad inchiodare i due , il ritrovamento di mezzo chilo d’oro e 4mila euro in contanti, prova schiacciante del losco traffico di minori e di prostituzione dei due genitori.

Esposito Maria Carolina

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.