Quotidiano di informazione campano

Muore in incidente, Comune chiede soldi

650 euro per rimozione salma. Scuse Sindaco:equivoco burocratico

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

NAPOLI, 5 SET – Una ragazza salernitana, Maria Dorotea De Sia, 26 anni, muore in un incidente stradale avvenuto in Puglia e il Comune di Bisceglie, sulle cui strade è avvenuta la tragedia, chiede 650 euro alla sua famiglia addebitandole le spese di rimozione e trasporto della salma nell’obitorio dell’ospedale cittadino.
Dopo le proteste della famiglia De Sia, il sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, ha presentato le sue scuse: “Chiedo scusa alla famiglia della vittima per l’equivoco burocratico”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.