Quotidiano di informazione campano

Tre napoletani aggrediti in una discoteca salentina per difendere un amica.

0

Brutta disavventura per tre ragazzi in vacanza a Gallipoli. Uno di loro è stato ferito con il coccio di una bottiglia infranta. Il branco li ha attesi all’uscita del locale
Accerchiati dal branco perché, in discoteca, avevano difeso un’amica dalle avance troppo spinte di un ragazzo. Brutta disavventura per tre ragazzi partenopei in vacanza a Gallipoli, in Puglia, malmenati da alcune persone.
In particolare, un 20enne che ha reagito con particolare vigore all’aggressione, è giunto in ospedale con una vistosa ferita all’avambraccio sinistro che gli era stata inflitta con un coccio di bottiglia infranta.
I giovani sono stati medicati al Sacro Cuore, e nessuno di loro versa in gravi condizioni. Prognosi dai cinque ai sette giorni, mentre il 20enne – al quale sono stati applicati punti di sutura – guarirà tra due settimane.
Annuncio promozionale
Stando alle ricostruzioni delle vittime, gli aggressori sarebbero circa dieci coetanei, probabilmente salentini. L’episodio ha avuto luogo intorno alle 4.30, nei pressi della discoteca Praja di Baia Verde. Il branco ha aggredito i napoletani al di fuori dell’edificio, aspettandoli. In queste ore la polizia sta indagando per rintracciare i responsabili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.