Quotidiano di informazione campano

Napoli – Blitz contro il «branco» che ridusse in fin di vita un 22enne: quattro arresti

0
I poliziotti del commissariato Scampia stanno eseguendo quattro ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti di quattro giovanissimi ritenuti i responsabili dell’aggressione che lo scorso 26 gennaio ridusse in fin di vita un 22enne. 
Una furiosa aggressione, quella che si verificò all’uscita della stazione della metropolitana di Scampia. Le misure cautelari sono state emesse dal Tribunale dei minori e da quello ordinario di Napoli. L’accusa per i quattro giovanissimi arrestati è pesante: concorso in tentato omicidio.
Dopo il ricovero al pronto soccorso la vittima venne anche sottopoosta a un intervento chirurgico a causa delle ferite riportate: contro di lui si erano accaniti in gruppo, circondandolo e poi iniziando a percuoterlo con mazze fino a quando qualcuno non aveva estratto un coltello. Almeno due i colpi inferti al ragazzo che era già per terra e invocava aiuto: fendenti vigliaccamente inferti alle spalle, e quando il malcapitato non poteva più difendersi.
Ancor più sconcertanti le motivazioni che avrebbero scatenato l’aggressione: il 22enne ferito si era «permesso» di richiamare la comitiva di ragazzini a bordo della Metropolitana, invitandoli a non fare schiamazzi e a non importunare gli altri passeggeri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.