Quotidiano di informazione campano

NAPOLI, CARABINIERI SI FINGONO OPERAI E ARRESTANO DUE ESTORSORI

0

Due carabinieri si fingono operai e quando due uomini si avvicinano per riscuotere il pizzo loro li arrestano. È successo ieri a Castellamare di Stabia. I due uomini arrestati sono Dario Abruzzese e Vincenzo Spista, rispettivamente di 27 e 20 anni, già noti alle forze dellordine. Ora sono rinchiusi nel carcere di Secondigliano con laccusa di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Abruzzese e Spista, malavitosi del luogo, si sono recati in un grande cantiere edile dicendo di voler parlare con chi lo gestisce ma, non essendoci il responsabile, decidono di ritornaci il giorno seguente. Il giorno dopo il titolare dellimpresa, capendo di cosa si tratta, allerta i carabinieri. Quando i due malviventi tornano al cantiere chiedono un pizzo di 25 mila euro per garantire che il lavoro proceda senza problemi ma i due carabinieri, che fanno parte del nucleo investigativo di Torre Annunziata, vestiti da operai li arrestano. Gli arrestati erano affiliati al clan camorristico DAlessandro che, in quellarea ha una sorta di monopolio. Il cantiere si trova in via Panoramica, i lavori riguardano la ristrutturazione di una villa privata che in tutto costerà 500 mila euro, i due estorsori avevano chiesto il 5% dell’importo totale dei lavori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.