Quotidiano di informazione campano

Napoli: Giornalismo, morto ieri Nino Masiello

Ha lavorato come caporedattore de "Il Mattino", ma anche scrittore e regista

0

NAPOLI, 9 APR – Si è spento ieri all’età di 80 anni il giornalista Nino Masiello. Originario di Sammichele (Bari), Nino Masiello giovanissimo si è trasferito a Napoli. Ha lavorato per Tuttosport, “Corriere di Napoli” e vicecaporedattore di “Sport Sud” e de “Lo Sport del Mezzogiorno” ed è stato caporedattore a “Il Mattino”.
E’ stato poi regista di spettacoli teatrali con Beniamino e Rosalia Maggio e Trottolino, Sergio Bruni, Roberto Murolo e Mario Merola e ha legato il suo nome al teatro “Sannazaro”.
Nel 1987 è stato autore del soggetto e della sceneggiatura del film “Quel ragazzo della curva B” . In 60 anni trascorsi tra giornalismo e teatro, Masiello ha scritto anche diversi libri.
Negli ultimi 20 anni è stato collaboratore dell’Ufficio indagini della Federcalcio e poi della Procura federale. Lascia la moglie Marisa, i figli Laura, anche lei giornalista, Alberta e Giuseppe ed i nipoti Nicolò, Maria Elisabetta e Tommaso.
I funerali si terranno lunedì, alle ore 10,15, nella chiesa di Cappella Cangiani, a Napoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.