IERI Il Napoli conquista un solo punto contro il Palermo e il 3-3 finale aggrava la sua crisi, visto che a 11 minuti dall’inizio era in vantaggio di due gol. Una mazzata per il Palermo che riprende il filo del gioco e impone lo spessore tecnico dei suoi uomini d’attacco. Il pareggio sta un po’ stretto ai siciliani che avrebbero avuto tutti i meriti per una vittoria. Gara caratterizzata dagli errori delle difese, con il Sal Paolo che ha fischiato il Napoli, ora a 12 punti da Roma e Juve, imbattute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *