Quotidiano di informazione campano

Napoli la polizia di stato ha scoperto a Posillipo scarichi in mare

0

NAPOLI, 5 OTT – La Polizia Municipale di Napoli ha scoperto alcuni impianti fognari che scaricavano liquami direttamente nello specchio d’acqua antistante la Baia dei Due Frati, nel mare di Posillipo.
Gli agenti del Reparto di Tutela Ambientale si sono recati nella zona dopo la segnalazione di alcuni residenti che denunciavano la presenza di odori molesti. Grazie all’uso di ‘polveri traccianti’ è stata scoperta l’origine delle acque reflue – alcuni edifici che si trovano tra via Petrarca 129 e via Manzoni – e anche la destinazione, il mare di Posillipo. Gli agenti del Reparto Ambientale sono al lavoro per individuare i numerosi fabbricati collegati alla condotta fognaria abusiva, interrompere l’immissione in mare dei liquami e sanzionare eventuali irregolarità. cronaca campania

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.