Quotidiano di informazione campano

Napoli muore fratello e moglie per una lite tra coniugi

Cronaca radio piazza news

NAPOL 12 Un uomo di 53 anni è morto per le conseguenze di una lite familiare a Giugliano (Napoli). Il cognato è stato fermato con l’accusa di omicidio preterintenzionale. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, tutto è iniziato in via Gambuzzi con una lite tra la moglie, di 49 anni, ed il marito di 40. Nella discussione è entrato anche il fratello della donna, di 53 anni, con seri problemi di salute: nei concitati momenti che ne sono seguiti – secondo quanto riferito dai Carabinieri – si sarebbe spostata la cannula tracheale che l’uomo portava a causa di una grave malattia respiratoria. E’ stato richiesto l’intervento dei militari che hanno ricevuto la segnalazione relativa ad una persona che aveva avvertito un malore ma quando sono arrivati sul posto, con il 118, l’uomo era già morto. Il cognato è stato portato in caserma.(ANSA).

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.