Quotidiano di informazione campano

Napoli, rabbia Benitez: la Roma può scappare, la Fiorentina si fa sotto

Calcio Napoli radio piazza news

0

Erano sei su sette in campionato, quattro consecutive. In campionato. A queste vittorie aggiungeteci poi quella in Supercoppa a Doha e le due in Coppa Italia. Insomma, il momento migliore del Napoli: ecco perché fa oggi più rumore il crollo di Palermo. Ecco perché fa tanto male. Testa, gambe, convinzione e condizione: è mancato molto, se non tutto, agli azzurri visti al Barbera. E’ mancata la capacità di reagire, la voglia di invertire l’andamento pericoloso già evidente prima della papara di Rafael. Già, Rafael: colpevole, è vero, ma certo non l’unico. Tutta la squadra sul banco degli accusati, in un post partita a tinte forti in cui Benitez ha tenuto a rapporto i suoi ragazzi per oltre quaranta minuti, cercando di comprendere le ragioni di uno stop pesante, non solo dal punto di vista del risultato ma anche del gioco.

Nessuna nota positiva. Anzi, forse, una sola ieri sera, quella relativa a Manolo Gabbiadini, terzo gol consecutivo in maglia azzurra, decimo stagionale. Troppo poco però per far passare rabbia e delusione: ma già da oggi si riparte, questo il pensiero e il messaggio di Benitez ai suoi. All’orizzonte ora c’è la difficile trasferta col Trabzonspor in Europa League. Ma soprattutto, con la Roma che può scivolare ancora via, in campionato c’è una Fiorentina ora a meno quattro: dopo aver parlato tanto di secondo posto, forse, conviene anche guardarsi alle spalle. Senza dare nulla per scontato, soprattutto un terzo posto che, sappiamo, significa Champions. Tradotto, se non tutto, quasi tutto,CALCIO NAPOLI RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.