Quotidiano di informazione campano

Napoli-sul cadavere di Vittorio Materazzo anche tracce biologiche 30 i fendenti

0

NAPOLI, Almeno 35 coltellate, una trentina delle quali andate a segno, le altre attutite dai vestiti. Tanti sono stati i fendenti da cui è stato raggiunto l’ingegner Vittorio Materazzo, ucciso lunedì scorso a Napoli. E’ quanto è emerso dall’autopsia effettuata oggi nell’obitorio del Policlinico partenopeo. Sul cadavere dell’uomo sono state rinvenute alcune tracce biologiche prelevate dalla Polizia Scientifica che provvederà ad esaminarle nei prossimi giorni.CRONACA CAMPANIA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.