Quotidiano di informazione campano

NAPOLI – Tragedia Rione Traiano: ora si accertino le responsabilità!

0

A poche ore dalla tragica scomparsa di Davide Bifolco, colpito a morte a Fuorigrotta da un proiettile esploso dall’arma di ordinanza di un carabiniere, Napoli si interroga sulle cause di quella che a molti è sembrata l’ennesima tragedia annunciata.
Rione Traiano, Scampia, Bagnoli, Ponticelli, Barra: realtà abbandonate di fatto dalle istituzioni, dove legalità e malaffare vivono a braccetto in una sorta di eterna contraddizione sociale. Si nasce e si cresce in ghetti dove da bambini si impara subito la logica del “tipo buono”, del “sistema” inteso come organizzazione criminale verticistica basata sulla prevaricazione violenta del più debole. Senza riferimenti socio-culturali anche i “buoni” finiscono con l’accettare il modus vivendi di chi passa più tempo in carcere che fuori illudendosi poi di poter restare immuni dall’influenza negativa emanata da chi vive al di fuori della legge.
Ecco che si viaggia a tre in motorino senza casco, che ci si accompagna a pregiudicati della zona, che si perde tutto in un attimo, forse nell’innocente incoscienza di farla franca dopo una bravata di troppo. Chi ha sbagliato, se errore c’è stato, paghi. Alla magistratura il compito di fare luce sull’accaduto, di stabilire l’esatta sequenza dei fatti che hanno portato alla morte un giovanissimo figlio di Napoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.