Quotidiano di informazione campano

Napoli – Villa Diamante – Presentato il Wedding Fashion world 2 – La Sfida. Presente alla serata Anna Falchi

ANTONIO ROMANONO PER RADIO PIAZZA EVENTI

0

Napoli – Presentata Wedding Fashion World il nuovo evento della Big Bang Production che vede come madrina e protagonista una delle più belle del mondo dello spettacolo: Anna Falchi. La trasmissione è un format completamente dedicato al mondo del wedding e della moda. Imprenditori, stilisti, Wedding planner, fotografi e giornalisti si sono dati appuntamento al party di presentazione, presso vila Diamante, di Wedding Fashion world 2 – La Sfida, seconda edizione del format televisivo dedicato al mondo del Fashion e del wedding, condotto dall’attrice Anna Falchi  ed ideato e realizzato dalla Big Bang Production.  Consenso di pubblico alla conferenza stampa di presentazione condotta da Gianni De Somma con interventi di tutti i protagonisti da Anna Falchi tutti gli altri. Sono stati proiettati alcuni brevi filmati per introdurre la serata. Il programma condotto dalla bellissima Anna Falchi, in onda su Canale 425 di Sky  La Sposa Tv dallo scorso 17 aprile, giunge alla seconda stagione, arricchendosi di tante novità. In questa edizione intitolata “Wedding Fashion world 2 – La Sfida” Anna Falchi presenterà  la divertente sfida tra giovani coppie che dovranno dimostrare di conoscersi ed essere capaci di lavorare insieme per aggiudicarsi il premio di 5000 euro. In  ciascun episodio la conduttrice avrà il ruolo guida e testimone dell’amore, delle nuove tendenze e dei sogni profondi delle coppie che parteciperanno al format. Ad accompagnare le coppie, oltre alla bellissima e bravissima Anna Falchi, anche l’istrionico Ciro Florio, make up artist di fama nazionale che, da anni, si occupa di Wedding e non solo; il “ Florio Team” è infatti presente in tutte le produzioni teatrali, televisive e cinematografiche realizzate in Campania. La Big Bang Production, azienda ideatrice e produttrice del format, nasce ad opera di tre soci che hanno deciso di lavorare e crescere in un territorio, come quello napoletano, troppo spesso contestato e complesso. Con la spiccata creatività, un’esplosiva carica energetica e una forte professionalità che la caratterizzano, l’azienda ha realizzato numerosi format televisivi in onda su LaSposa Tv. Negli anni, Big Bang Production, è diventata fornitrice di contenuti per Rai, Sky, Agon Channel  e decine di emittenti regionali in Italia. Tanti volti noti del Wedding made in Campania che hanno voluto sposare questo progetto. Per le acconciature il Parere di Davide Giannone aiuterà le coppie ha trovare il proprio look, Ileana Liguori dell’antico casale di Mascioni “ insegnerà” ai promessi sposi la differenza tra diversi stili, come lo Shabby chic e l’eco country chic. L’affinità delle coppie verrà misurata dall’occhio severo di dell’arredatrice Anna Sparaco, che valuterà il quoziente di affinità basandosi sulla scelta, separata, degli sposi dell’arredamento ideale per il loro nido d’amore. “ Quanto ne sai del viaggio di nozze da intraprendere?” è la sfida condotta da Carmen Giannatasio, personal wedding travel, dell’agenzia Partir Partour. Francesca Boccia, stilista dell’Atelier Gioel o, come ama definirsi, “ Sarta” per la passione che mette nella realizzazione dei suoi abiti sia per cerimonia che da sposa, smonterà pezzo per pezzo le convinzioni delle sposine in cerca dell’abito giusto. Infine l’uso sapiente della macchina da presa di Vittorio Iumento, patron  di “ Obiettivi arte”, “ confonderà”, aiutato dalla bella Anna Falchi, gli sposi nella celta dello stile fotografico più adatto a loro. È il profondo attaccamento alla propria terra che ha spinto Alfredo Carbone, Angelo Vanzanella e Mario sposito ad intraprendere l’avventura di investire se stessi e le proprie competenze per realizzare un progetto ambizioso che coniuga tecnologia, creatività e innovazione, dimostrando che anche una terra difficile come la Campania può ospitare attività imprenditoriali alternative di successo e raccontare al resto del paese un fenomeno, come quello del wedding, troppo spesso rappresentato da programmi grotteschi che ridicolizzano le tradizioni meridionali.

Antonio Romano

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.