Napoli:Bastava una flebo per un 43enne ma muore nel tragitto

0

Non si può morire per la mancanza di una flebo è successo a Napoli, sempre per  la mala sanità, ora sono tutti sotto  inchiesta per la morte del 43 enne che stava aspettando l’arrivo del treno e si accasciò a terra.

L’uomo soffriva di talassemia e i soccorsi  arrivarono troppo tardi  quando era già morto, è proprio  così bastava  solo una flebo che fermava l’emorragia , vi ricordate per quanti anni questo giornale ogni sabato il Direttore Tony  ha condotto una rubrica medica sulla microcitemia, e talassemia facendo capire cosa fare e come comportarsi ,migliaia di  persone soffrono di talassemia minore che non e mortale ma non lo sanno neanche  la riprenderemo dopo  quella che oggi state leggendo sulla MUSICOTERAPIA  prevenire meglio che curare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Christmas Pop-up