Quotidiano di informazione campano

Natale a Fuorigrotta per riempire il “sacco” di Babbo Natale

Natale a Fuorigrotta manifestazione, promossa dall'associazione "Napoli in Movimento".

0
 

Volete sentirvi Santa Klaus per un giorno? Ritorna “Natale a Fuorigrotta”, l’evento benefico, giunto alla seconda edizione, che vi permetterà di riempire il sacco di Babbo Natale di giochi e ricordi che magari non usate più. L’appuntamento è in piazza Italia, dalle ore 15 del 20 dicembre.  Un evento che nasce appunto dalla voglia di far sentire la magia del Natale anche a chi ha poco o nulla.
 
La manifestazione, promossa dall’associazione “Napoli in Movimento” e nata dallo spirito solidale di due sorelle, Sara e Marta Marandola, insieme con Salvatore Palumbo e Stefania Simonetti e in collaborazione di Radio Club 91, guarda a realtà disagiate come quella dei minori abbandonati, delle case famiglia e delle tante persone che devono fare i conti con difficoltà economiche. Fino al 17 dicembre sono attivi punti di raccolta di doni in tutta la Campania. Anche le attività commerciali contribuiranno alla nobile causa. Nel 2013 furono raccolti 500 regali, ma quest’anno l’obiettivo è raddoppiare il “bottino”.
 
Ad aspettare bimbi, famiglie e giovani, ci saranno anche folletti e personaggi dei cartoni animati mentre sul palco si susseguiranno esibizioni di danza e canto con mille sorprese e tanti ospiti speciali. Un’occasione che darà visibilità anche ai giovani emergenti e ai più piccini, grazie alla collaborazione di accademie di ballo e canto che avranno modo di portare in scena le performance migliori.
 
La Croce Rossa Italiana organizzerà giochi educativi per i bimbi e punti di consulting gratuito e di informazione per le famiglie, con specialisti come psicoterapeuti e nutrizionisti, e sarà perciò possibile apprendere “l’arte del genitore” con consigli teorico-pratici per crescere al meglio i propri figli ma anche per capire il valore dell’accoglienza sotteso all’affido.
 
Tanti gli artisti che hanno aderito e che circoleranno a sorpresa tra il pubblico per una giornata di divertimento e solidarietà collettivi. I più piccoli potranno incontrare i loro idoli dei cartoons nascosti magari dentro la pancia di Babbo Natale o andare a spasso abbracciati ai pupazzoni animati Disney.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.