Quotidiano di informazione campano

ncora maltempo al Sud. Allerta meteo in Campania e Calabria, domani sulle Isole

0

Ancora pioggia e temporali sull’Italia, in particolare al Sud e in varie zone del centro. La Campania è ancora in ginocchioper le alluvioni e la pioggia non accenna a smettere. Il sindaco di Benevento ha emesso un’ordinanza per chiudere le scuole. Nel pomeriggio i fenomeni più intensi interesseranno la Sicilia, la Puglia, dove un nubrifragio ha colpito Foggia, e la Calabria ionica. La protezione civile ha diramato oggi un’allerta meteo arancione in Campania, Calabria, Puglia, Basilicata e Abruzzo.

La criticità arancione sarà su Campania, Calabria e anche Sicilia e Sardegna per tutta la giornata di domani. Infatti è in arrivo un nuovo ciclone che colpirà il Sud e le isole con temperature in calo, venti molto forti e mare mosso. Peggioramenti da stanotte sulla Sardegna meridionale, sul Medio Campidano, Iglesiente e Cagliaritano con piogge abbondanti e rischio nubifragi: attesi dai 40 ai 70 millimetri di pioggia in sei ore.

Domani ancora intense precipitazioni su Medio Campidano e Carbonia-Iglesias, ma peggiora anche sulla Sicilia con temporali forti e rischio nubifragi su Catanese, Messinese e poi Reggino. Domani nuvole fin dal mattino al Sud e sulle Isole; rovesci in Sardegna, specialmente nel Sud e perturbazioni su Campania e Calabria tirrenica. Rasserenamenti invece al Nord, in Umbria, Toscana e Marche, qualche nuvola in Piemonte e sull’Ovest della Lombardia. Locali piogge isolate sul Lazio centro-meridionale. In serata ancora maltempo in Calabria e Campania e possibili precipitazioni nel centro-sud del Lazio.

Giovedì soleggiato al Nord e in Toscana, molte nuvole nel resto del Paese con rovesci e temporali sparsi fra Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia centro-meridionale; attenzione saranno ancora possibili locali nubifragi. Nel resto del Sud e nelle zone limitrofe del Centro, piogge tenui in giornata. Venti forti in

 gran parte del Centrosud, sull’alto Adriatico e sul Mar Ligure. Da venerdì l’alta pressione tenderà ad occupare porzioni sempre più ampie dell’Italia, garantendo una situazione più stabile nel corso del fine settimana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.