Quotidiano di informazione campano

Nel cielo di gennaio la Luna piena coincide con un’eclissi

RADIO PIAZZA OGGI, UN ANSA All'inizio del mese le prime meteore del 2020, le Quadrantidi

La prima Luna piena del 2020 che coincide con un’eclissi e le prime stelle cadenti dell’anno animeranno il cielo di gennaio, in compagnia di Venere che domina il cielo della sera. E’ quanto promette il cielo di gennaio, secondo l’Unione Astrofili Italiani (Uai).

La Luna Piena del 10 gennaio coincidera’ con un’eclissi lunare di penombra, nella quale cioe’ la Luna attraversa la zona di penombra della Terra senza essere occultata dall’ombra. “Non sara’ un evento evidente come un’eclissi parziale o totale, ma in eventi simili del passato si e’ comunque notata una diminuzione di luminosita’ del disco lunare”, rilevano gli astrofili della Uai. Varra’ quindi la pena osservare l’evento per notare il passaggio della Luna all’interno della penombra della Terra: durera’ circa 4 ore, con la fase centrale alle ore 20.10.

Il doppio appuntamento della Luna sara’ preceduto dalle Quadrantidi (dette anche Bootidi), le stelle cadenti di gennaio il cui picco e’ atteso il 4, anche se alle 10.00 del mattino. Per tentare di vederne un numero significativo, si consiglia di seguirle nella seconda parte della notte tra il 3 e il 4 gennaio.

Fra i pianeti, a dominare solo e incontrastato il cielo serale c’e’ Venere, che alla fine di gennaio tramonta quasi tre ore e mezza dopo il Sole. Gli altri pianeti visibili ad occhio nudo sono Marte e Giove e saranno osservabili solo nelle ore precedenti l’alba, mentre Saturno per alcune settimane sara’ impossibile da osservare per la sua congiunzione con il Sole, prevista il 13 gennaio. Chi e’ mattiniero potra’ ammirare Marte e la stella Antares, la piu’ luminosa della costellazione dello Scorpione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.