Quotidiano di informazione campano

NEL NAPOLETANO GRAVE INCIDENTE – VIA SOMMA MARIGLIANO

0

Tragedia della strada lungo la strada statale 268 Vesuviana in serata, dove si è verificato un gravissimo incidente. Tre persone sono morte, altre 5 sono rimaste ferite.

Dalle prime informazioni, sono tre le auto coinvolte. Si è trattato di uno scontro frontale. Lincidente è avvenuto tra i comuni di Somma Vesuviana e Ottaviano. Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi del 118. Tra i cinque feriti, quattro sono in gravi condizioni e sono stati ricoverati in ospedale. Le vittime riferisce Il MattinLe vetture coinvolte sono una Fiat 500, una Ford Fusion e una Mini One. Le prime due si sarebbero scontrate frontalmente, la terza macchina non avrebbe fatto in tempo a frenare. Ma si attende una ricostruzione ufficile della dinamica. Le auto sono irriconoscibili. Dei rilievi si stanno occupando i carabinieri.Questa volta è toccato a un uomo di 78 anni Antonio Festa, un pensionato originario di Napoli, molto noto in zona che sbarcava il lunario effettuando lavoretti di giardinaggio. Erano allincirca le 14:00 quando il povero Antonio, che era in bicicletta,  è stato travolto da una Lancia Y guidata da una 30 enne: non sono ancora note le cause che hanno portato al tragico evento. Stando alle prime ricostruzioni, lanziano stava tentando di attraversare la strada quando è stato travolto dallauto.
Busiello di 18 e Salvatore Di Palma di 69 anni. CRONACA RADIO PIAZZA CAMPANIA.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.