Quotidiano di informazione campano

Nel Salernitano furti d’auto spariscono sette auto al giorno

per radio piazza news

0

Nella nostra provincia registrati 2.396 casi, circa sette auto al giorno negativo anche il dato di recupero che scende al 30 per cento. È quanto si legge nel “Dossier annuale sui Furti d’auto 2014”, elaborato da LoJack Italia. Tra i capoluoghi meno estesi, vanno evidenziate le situazioni critiche registrate in alcune città campane e pugliesi come Caserta (3.042 furti), Foggia (2.951), Barletta-Andria-Trani (2.498) e appunto Salerno. Al primo posto, contrariamente dai luoghi comuni, la città più colpita è Roma che si conferma meta preferita per i topi d’auto che lo scorso anno qui hanno sottratto ai legittimi proprietari oltre 18mila auto (50 al giorno); primato insidiato da vicino da Napoli (16.710 episodi). A segnare la differenza tra la capitale e il capoluogo campano sono però i tassi di recupero, pur se per entrambe ben al di sotto della media nazionale (45%). Nella provincia romana solo un’auto rubata su quattro ha fatto ritorno a casa, nel 2014 ben 18.226 sono sparite nel nulla. Nell’area partenopea le possibilità di “riabbracciare” la propria vettura salgono, anche se non di molto: quasi un’auto rubata su tre viene rintracciata dalle forze dell’ordine.La palma della “provincia meno colpita” va a Sondrio, dove si sono registrati solo 27 furti, cui peraltro sono seguiti 16 recuperi, un vero buen ritiro per chi non desidera vivere con il timore che gli venga sottratta l’auto. Sotto la soglia di 50 furti/anno si classificano altre 6 province, due delle quali del centro-Italia, il resto del Nord: Verbania (29), Aosta (38), Isernia (32), Gorizia (47), Belluno (44), Oristano (51). Un ultimo riferimento merita il business dei furti di fuoristrada particolarmente radicato all’interno delle province di Roma e Milano, rispettivamente con 1.001 e 777 episodi criminali, il 37% delle complessive 4.713 sottrazioni registrate sul territorio nazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.